Collaboratori

Dott. DANIELA CINTIOLI

Medico- Chirurgo Specialista in Scienza dell'Alimentazione - Nutrizione - Clinica.

Esperto in Omeopatia. 

Disturbi Alimentari.

Ambulatorio di Nutrizione nel Paziente Oncologico presso l'ospedale di Macerata.


 

Dott. MARIA TERESA MEDI

"Psicologa-psicoterapeuta di indirizzo relazionale. Mi sono formata a Roma presso il Centro Studi di Terapia Relazionale e Familiare diretto dal Prof. Cancrini. Sono socia della Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale e della società europea E.F.T.A.

Lavoro come libera professionista ad Ancona e mi occupo in particolare di adulti, coppie e famiglie con figli adolescenti.

Oltre al lavoro clinico di psicoterapeuta, avviato da più di trenta anni, ho sempre operato con interesse in settori come la salute mentale, la disabilità, la malattia cronica, i minori, gli immigrati, più in generale in difesa dei diritti della salute dei cittadini più fragili.

Ho rivolto, da sempre, un’attenzione particolare verso i rischi di sovraccarico emotivo nelle professioni di cura occupandomi di formazione e supervisione degli operatori dei servizi socio-sanitari e di gruppi di supervisione clinica rivolti a psicoterapeuti.

Dal 2005 sto approfondendo lo studio e la sperimentazione, con il CRISS dell’Università Politecnica delle Marche, di percorsi innovativi di accompagnamento alle cure dei pazienti affetti da malattie inguaribili e dei loro familiari denominati Family Learning Socio-Sanitario. Nella stessa Facoltà svolgo attività di docenza a contratto dal 1992 in diversI corsi di formazione accademica." 


 

DOTT. PIERSANDRO BUCCI

Psichiatra,Psicoterapeuta,Omeopata.

Dal 1980 aiuto primario presso il Dipartimento di Salute Mentale di Jesi, successivamente responsabile modulo ospedaliero e territoriale.

Attualmente svolge attivita’ privata in via Raffaello Sanzio n.57 a Jesi. Riceve per appuntamento al 336723316

Per una migliore esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies. Di seguito i pulsanti per saperne di più o accettarne l'utilizzo.